Stazione di ricarica domestica AMTRON®

Sono sempre di più i veicoli elettrici o ibridi in circolazione sulle nostre strade, uno sviluppo che continuerà e sarà sempre più presente nella nostra quotidianità. Pertanto diventa importante pensare e prevedere, anche per i proprietari di un’abitazione, l’infrastruttura di ricarica più adatta alle proprie esigenze.

Le stazioni di ricarica domestica AMTRON® di Mennekes, disponibili in varie versioni a seconda del tipo di utilizzo, sono la soluzione ideale per un’abitazione privata, plurifamiliare o condominiale, combinano un design moderno con la massima funzionalità, flessibilità e personalizzazione

Ogni stazione di ricarica AMTRON® è dotata di presa di ricarica Tipo 2 per la ricarica in modalità 3.

Come scegliere una stazione di ricarica domestica AMTRON®

  • Potenza di carica: tempi di ricarica più brevi e massima flessibilità
  • Sistema di sicurezza e protezione: riconoscimento di anomalie integrato
  • Tipo di connettore
  • Gestione dei consumi: possibilità di monitoraggio tramite APP
  • Gestione autorizzazioni all’accesso: tramite chiave, RFID o Smartphone
  • Possibilità di collegare la stazione di ricarica a impianti elettrici alimentati da fonti rinnovabili
  •  Design e funzionalità

Le classi di potenza di carica

AMTRON® con shutter è disponibile nelle seguenti classi di potenza: 3.7 kW, 11 kW e commutabile 3.7/7.4 kW w 11/22 kW.

Il tempo di ricarica di un veicolo elettrico dipende sempre dalla potenza del caricatore nel veicolo e dalla potenza della stazione di ricarica domestica. Più la potenza di carica del veicolo è elevata tanto più rapidamente verrà ricaricata la batteria.

Esempio:

Ad esempio, una vettura di piccole dimensioni con una batteria da 22 kWh può essere ricaricata con una stazione di ricarica domestica AMTRON® da 22 kW in circa 1 ora (se il caricatore a bordo del veicolo supporta la ricarica da 22 kW). Lo stesso veicolo può essere ricaricato anche da una stazione di ricarica domestica da 3.7 kW, in questo caso impiegherà più tempo.

Scegliere una stazione di ricarica con potenza di carica simile a quella del proprio veicolo è sensato, anche se una stazione di ricarica domestica con una potenza di carica massima o maggiore offre più flessibilità, consentendo di ricaricare tutti i tipi di auto elettriche, con qualsiasi caricatore. Va valutata in qualsiasi caso la potenza massima disponibile della propria abitazione.

Sistemi si sicurezza e protezione

Per l’installazione di una stazione di ricarica è necessario un interruttore differenziale (protezione delle persone) che nel caso delle stazioni di ricarica AMTRON® è già integrato. Questo componente consente di riconoscere eventuali anomalie direttamente sull’apparecchio e risolvere con il tasto multifunzione il problema.

Presa con shutter

Massima sicurezza e protezione dei contatti. Le prese di ricarica AMTRON® per il mercato italiano sono dotate di presa con shutter, che si apre solo inserendo e ruotando la spina verso sinistra per circa 60°. Una volta terminata la ricarica lo shutter si chiude immediatamente proteggendo i contatti elettrici da possibile contatto.

Gestione dei consumi

Per controllare la stazione di ricarica basta installare “Charge APP” su smartphone o tablet, in ogni momento è possibile verificare informazioni su energia ricaricata, lo stato operativo, il consumo energetico, statistiche, costi e risultati. Inoltre si può arrestare o avviare il processo di ricarica. Si può integrare AMTRON® alla rete domestica sia tramite cavo (LAN) che senza fili (WLAN).

Gestione autorizzazioni all’accesso

Se la stazione di ricarica domestica non fosse installata nel garage privato ma ad esempio nel parcheggio condominiale o plurifamiliare, è possibile definire tramite l’APP l’accesso per il prelievo energetico. A tale scopo ci sono le seguenti possibilità:

  • Schede di ricarica RFID collegate alla Charge APP
  • Controllo remoto: tramite APP avviare o mettere in pausa il processo di ricarica con funzione start-stop con codice PIN.
  • Interruttore a chiave: chiunque sia in possesso di una chiave può utilizzare la stazione di ricarica

Design, funzionalità, flessibilità

AMTRON® disponibile a parete o con comoda base (opzionale) si adatta ad ogni tipo di esigenza di installazione. Tutte le versioni offrono un sistema di sospensione dei cavi, per evitare il consueto groviglio di cavi. Inoltre grazie ad un pratico schermo retroilluminato si può controllare lo stato operativo tramite quattro simboli colorati.

Ricaricare l’auto elettrica da fonti rinnovabili

Sfruttare l’energia autoprodotta, ad esempio da un impianto fotovoltaico, per ricaricare il proprio mezzo elettrico, ha molteplici vantaggi ad esempio l’aumento dell’autoconsumo, costo di ricarica praticamente nullo, emissioni 0 da energia green.
Con il modello AMTRON® Xtra è possibile collegare il sistema di ricarica ad un inverter fotovoltaico. Per approfondire leggi qui.

,

Mennekes: Wallbox AMTRON

Mennekes

Tutte le Wallbox AMTRON sono dispositivi per la ricarica di veicoli elettrici in modalità 3 con presa di ricarica lato infrastruttura di tipo 2 Mennekes come da standard europeo.

Esistono varie versioni di Wallbox AMTRON a seconda del tipo di autorizzazione per la ricarica: libera, a chiave, tramite APP o scheda RFID.

Ci sono versioni dotate di contatore di misura tarato ed altre che integrano la l’interruttore differenziale di tipo B.

  • Start E
  • Standard E
  • Basic E/R
  • Xtra E/R
  • Premium E/R

Le AMTRON® sono state progettate con cura per facilitarne l’uso, il comfort e la sicurezza. Nel design, moderno e funzionale con colori argento e nero è integrato un pratico sistema porta cavo di ricarica.

Ogni Wallbox AMTRON® è adatta per uso in esterno e comprende una presa di ricarica di tipo 2 con shutter, dispositivo previsto dalla normativa italiana per la protezione delle persone con grado di protezione IP XXD con funzione di sblocco per la spina di ricarica in caso di interruzione di corrente.

Tutte le AMTRON dispongono di un controller per la comunicazione del veicolo così da poterlo caricare in modalità 3.

Le potenze disponibili sono tra 3,7 kW monofase e  di 22 kW trifase. La potenza massima può essere impostata dall’installatore all’interno dell’apparecchio al valore massimo così da adattarsi alla potenza disponibile nel punto di installazione. La protezione delle persone nelle AMTRON nelle versioni con suffisso R è garantita con l’utilizzo di un interruttore differenziale di tipo B che interviene su tutti e 4 i poli in grado anche di proteggere dalle correnti di guasto CC che possono generarsi con la ricarica del veicolo elettrico vengono rilevate e disattivate.

Lo stato di funzionamento della Wallbox viene visualizzato tramite quattro LED di diversi colori settabili a piacimento.

Le versioni intelligenti Xtra e Premium dispongono di interfaccia WIFI, ethernet ed RS 485 per la comunicazioni tra più AMTRON. Tramite il WIFI e scaricando l’app gratuita si potrà visualizzare e comandare da tablet o smartphone tutto il processo di ricarica compresa anche la carica da fotovoltaico. Le Wallbox AMTRON dispongono di una banca dati integrata (whitelist) per l‘autorizzazione dell‘utente con l‘utilizzo della scheda di ricarica RFID.

Si possono inoltre esportare tutti i dati dei processi di ricarica.

Alcune versioni dispongono inoltre di un contatore di energia tarato e certificato MID con interfaccia S0 con visualizzazione esterna del valore.

Mennekes: Wallbox AMTRON was last modified: Marzo 18th, 2019 by VPmin
Modello Potenza [kW] Fasi Codice
Start E T2S 3,7 1 1340680
11 3 1340681
11 3 1350604
Standard E T2S 3,7/7,4 1 1358600
11/22 3 1358601
Basic E T2S 3,7/7,4 1 1353600
11/22 3 1353601
Basic R T2S 3,7/7,4 1 1343680
11 3 1343681
Xtra E T2S 3,7/7,4 1 1354600
11/22 3 1354601
Xtra R T2S 3,7/7,4 1 1344680
11 3 1344681
Premium E T2S 11/22 3 1355601
Premium R T2S 3,7/7,4 1 1345680
11 3 1345681
Mennekes: Wallbox AMTRON was last modified: Marzo 18th, 2019 by VPmin

Leggi anche:

Stazione di ricarica domestica AMTRON® was last modified: Febbraio 28th, 2019 by VPmin