Tecnologia anti PID nel fotovoltaico

I primi studi sul degrado delle prestazioni dei moduli fotovoltaici sono cominciati negli anni settanta ma solo negli anni duemila, con la larga diffusione degli impianti fotovoltaici, sono state approfondite le cause del decadimento precoce delle prestazioni di un modulo.

Un primo fenomeno di decadimento delle prestazioni è il LID (Light Induced Degradation – degradazione indotta dalla luce) che colpisce nei primi momenti di esposizione del modulo al sole; questo fenomeno dopo un primo lieve calo di prestazioni si arresta ed il modulo preserva le proprie caratteristiche entro i limiti di garanzia.

Un secondo fenomeno molto più gravoso è il PID (Potential Induced Degradation – degradazione da potenziale indotto) che è dovuto alla differenza di tensione che si stabilisce tra le celle e la cornice dei moduli.

Il campo elettrico che si sviluppa porta a due tipi di effetti:

  • la migrazione degli ioni di sodio presenti nel vetro verso le celle e la cornice
  • la polarizzazione della superficie delle celle.

Il primo effetto modifica le caratteristiche delle celle stesse con una riduzione considerevole della potenza generata, mentre il secondo effetto può essere annullato invertendo la polarità (ad esempio di notte).

Riduzione notevole del fenomeno PID

Il fenomeno del PID viene ridotto notevolmente nei moduli fotovoltaici con vetri di alta qualità al quarzo, che per loro natura contengono piccole concentrazioni di sodio, con l’ottimizzazione delle distanze e dello strato di EVA (il materiale che racchiude le celle); è quindi importante affidarsi a produttori di moduli di qualità.

Nel libro Sistemi Energetici 4.0 sezione dedicata

Questo tema è contenuto nella sezione dedicata al fotovoltaico del libro “Sistemi Energetici 4.0, tecnologie innovative per gli edifici e la mobilità” pubblicato dagli Ingegneri VP Solar per orientare rivenditori, installatori e progettisti verso l’evoluzione del mercato dei sistemi energetici.

VP Solar ha inoltre dedicato servizi specifici a supporto delle attività di revamping, per le migliori scelte tecniche e di prodotto quando debbano essere migliorate le prestazioni di un impianto fotovoltaico in esercizio.

CATALOGO PRODOTTI - MODULI FOTOVOLTAICI

Leggi anche:

Tecnologia anti PID nel fotovoltaico was last modified: novembre 13th, 2018 by VPmin