Il mercato dell’auto globale

Le auto vendute nel mondo nel 2018 sono state circa 79 milioni, con un leggero calo dello 0,8 % rispetto all’anno precedente; la stagnazione è comune in Europa, che ha chiuso con un totale di circa 18 milioni di unità, un livello simile a quello dell’anno precedente, ed in Nord America, dove si rileva un leggero calo del 1% rispetto al 2017.

Cambiamenti in vista

A calare per la prima volta rispetto al recente passato è la Cina che totalizza circa 23 milioni di immatricolazioni con un calo del 3,5%; la Russia ha invece chiuso l’anno con un positivo 14% di incremento nelle vendite.

In particolare, il mercato dell’auto europeo si sta evolvendo, basta vedere i cambiamenti nelle quote di mercato delle varie tipologie di veicoli nel 2018 rispetto all’anno precedente. Un esempio è la quota del diesel che è scesa dal 44% del 2017, al 35,9% dell’ultimo anno.

In crescita invece sia le vendite di auto a benzina che quelle APV, che raggiungono, rispettivamente il 56,7% e 7,3%.
APV sta per “alternative powered vehicles” e comprende i veicoli che utilizzano combustibili diversi dal diesel e dalla benzina.

Diesel e benzina

Le auto diesel hanno subito una contrazione nelle immatricolazioni in quasi tutti i mercati dell’Unione europea con un dato medio della diminuzione del 18,3% rispetto allo scorso anno.

Questo calo della domanda di diesel è stato compensato principalmente da un aumento delle vendite di autovetture a benzina che hanno segnato un incremento delle immatricolazioni del 12,8 % (arrivando a circa 8,5 milioni di unità).

APV (alternative powered vehicles)

La situazione mondiale per quanto riguarda i veicoli BEV (battery electric vehicles) e PHEV (plug-in hybrid electric vehicles) è di un settore in rapida crescita; come si evidenzia dal grafico seguente, si nota la forte crescita del parco auto BEV e PHEV specie in Cina e Stati Uniti.

La situazione in Europa

Nel corso del 2018, le immatricolazioni di auto APV nell’Unione europea sono cresciute in modo significativo (+30,4%); in particolare i veicoli a ricarica elettrica (ECV) guidano questa crescita con il più alto guadagno percentuale (+ 38,2%).

ECV sta per “electrically-chargeable vehicles” che comprende le auto:
» BEV (battery electric vehicles);
» EREV (extended-range electric vehicles);
» FCEV (fuel cell electric vehicles);
» PHEV (plug-in hybrid electric vehicles).

La Norvegia rimane il più grande mercato per veicoli elettrici a batteria (BEV) in Europa con 46.443 unità registrate nel 2018, seguita da Germania e Francia.

Anche i veicoli elettrici ibridi (HEV) hanno registrato performance molto buone (+35,6%) lo scorso anno, rappresentando oltre la metà delle immatricolazioni APV.

Leggi anche:

Il mercato dell’auto globale was last modified: Giugno 12th, 2019 by VPmin