LG RESU Prime la prima installazione in Italia in collaborazione con SolarEdge

LG Energy Solution in collaborazione con SolarEdge hanno dato il via, anche in Italia a un field test della nuova serie di batterie LG RESU Prime, in questo caso le RESU16H Prime.

La nuova serie RESU Prime con il suo design esclusivo modulare, suddiviso in unità di controllo e moduli batteria, offre massima sicurezza, facilità di trasporto e installazione.

Disponibile in 2 taglie RESU16H Prime con capacità 16kWh e RESU10H Prime con capacità 9.6 kWh entrambe possono essere collegate in cascata con un’altra unità della stessa classe di potenza e dimensione.

In questo caso il RESU16H Prime può essere scalato fino a 32kWh con il doppio della potenza quindi 14kW e il RESU10H Prime può essere scalato fino a 19,2kWh con il doppio della potenza quindi 10kW.

La prima installazione in Italia con RESU16H Prime

In collaborazione con SolarEdge la prima installazione è stata eseguita in una abitazione privata, in meno di due ore la batteria è stata installata e messa in funzione.

RESU16H Prime: caratteristiche principali

Questa batteria da 16kWh risulta essere la soluzione per il residenziale con la maggiore capacità di accumulo nel mercato.

La batteria si compone di convertitore e 2 pacchi batteria. Ogni pacco batterie è stato progetto con delle maniglie per la movimentazione.

Il peso complessivo è di 159 kg, 24 kg il convertire 65 kg ogni pacco batteria, può essere installata tranquillamente da 2 tecnici in meno di due ore e trasportata a mano con un carrellino.

Le nuove caratteristiche

Grazie allo studio e alle esperienze procedenti, sono state introdotte diverse migliorie: di seguito alcuni esempi:

  • La parte dedicata alle celle elettrochimiche prende solo i 2/3 della batteria mentre il restante terzo è occupato dal convertitore DC/DC necessario a portare la tensione in uscita dalla batteria ai 400V necessari per interfacciarsi all’inverter.
  • Il cuore, inoltre, è stato dotato di un solo sezionatore generale. Questo permette alla batteria di salvaguardare autonomamente l’energia minima per il proprio funzionamento anche in caso di un prolungato periodo di non produzione come, ad esempio, in presenza di un guasto.
  • Il nuovo BMS (battery management system) permette di utilizzare protocolli di funzionamento in RS485 e CAN bus ma ha una porta ethernet per la connessione ad Internet attraverso il portale dedicato RESU Monitor.
  • Il monitoraggio da remoto, permette, oltre alle operazioni di aggiornamento del firmware, anche la diagnostica. 

LG RESU Prime: la proposta ideale per il Supebonus110%:

In ottica Superbonus 110% le batterie LG RESU Prime si dimostrano essere la scelta più adatta alla presenza di un impianto combinato con pompe di calore e o caricatori per veicoli elettrici, in quanto la batteria ha una potenza di carica/scarica nel caso delle RESU16H di ben 7 kW con la capacità di rispondere ai picchi di corrente sino a 11 kW.  Ciò significa la possibilità di caricare/scaricare molto velocemente la batteria.

Se poi 16kWh non fossero sufficienti, ecco è possibile parallelare due RESU16H Prime per arrivare alla capacità totale di 32kWh (raddoppiando anche la potenza di carica e scarica).

,

LG Energy Solution RESU PRIME – alta tensione – 10H/16H

LG Energy Solution

LG RESU PRIME offre la massima sicurezza per il consumo di elettricità indipendentemente dalle incertezze esterne, realizzando l’indipendenza energetica attraverso la conservazione dell’energia solare autoprodotta ed eco-compatibile.

  • Lavora in temperature che vanno dai -10 °C ai 50°C, quindi è adatta a qualsiasi tipo di condizioni atmosferiche.
  • L’installazione può essere fatta sia a parete che a pavimento.
  • Taglie disponibili: PRIME 16H

Con LG RESU PRIME l’elevata capacità di energia e potenza erogata consentono il backup dell’intera casa sia nelle ore di punta che nei blackout.

L’unità di controllo staccabile può essere sostituita sul posto, risparmiando tempo e costi di manutenzione.

Con RESU Monitor è possibile monitorare lo stato della batteria in tempo reale ed eseguire una diagnostica per rilevare anomalie.

Per quanto riguarda il trasporto e l’installazione non c’è bisogno di un ascensore per caricare/scaricare dal camion e sono necessari 1-2 installatori per montarla.

La facilità nel trasporto è permessa grazie al design componibile, dato che può essere suddivisa in unità di controllo batteria e due moduli batteria.

E’ garantito il 70% di capacità utile al decimo anno.

Le batterie LG RESU sono caratterizzate dal loro design componibile. Questo semplifica il trasporto, ma anche la manipolazione e l’installazione e la manutenzione in loco.

LG Energy Solution ha anche debuttato il suo concept design LG RESU FLEX che si caratterizza per la facilità di installazione e la scalabilità. RESU FLEX è un prodotto ibrido, flessibile che permette la libera disposizione delle unità di batteria in diversi modi geometrici per costruire un sistema di batterie che fornisce una capacità personalizzata con un design personalizzato. La serie FLEX è progettata per essere composta da celle di batteria ancora più piccole di quelle della tecnologia JH5, non richiede un convertitore e sarà compatibile con inverter ibridi di marche come Kostal o Fronius.

Entrambe le batterie possono essere collegate in cascata con un’altra unità della stessa classe di potenza e dimensione. Ciò significa che il RESU16H Prime può essere scalato fino a 32kWh con il doppio della potenza ovvero 14kW e il RESU10H Prime può essere scalato fino a 19,2kWh con il doppio della potenza in totale 10kW.

I singoli moduli di batteria dell’unità di stoccaggio pesano 41 kg ciascuno per il modello 10H e 65 kg per il modello 16H. L’unità di controllo e la piastra di base necessaria all’installazione pesano altri 30 kg.