L’accumulo termico ed elettrico

La possibilità di utilizzare fonti di energia rinnovabile per la produzione dell’energia necessaria alle attività umane è un’importante passo per la riduzione dell’utilizzo delle fonti fossili e delle emissioni di gas dannosi in atmosfera.

L’accumulo per le fonti rinnovabili

Il solare fotovoltaico è la tecnologia base per la produzione di energia rinnovabile, ma anche ad esempio le pompe di calore, il termodinamico o i sistemi di condizionamento utilizzano gran parte dell’energia rinnovabile presente nell’ambiente: è infatti il sole che riscalda l’aria, fornisce l’irraggiamento e fa crescere le foreste.

Il motivo per accumulare

Il fatto però che l’energia prodotta da fonte rinnovabile non sia né programmabile né costante fa nascere l’esigenza di immagazzinarla: l’acqua calda stoccata in serbatoi è un accumulo di energia come quella elettrochimica immagazzinata nelle batterie che oggi sono disponibili con tecnologie affidabili, sicure e prestazionali.

1] Lo stoccaggio di acqua calda è il sistema più semplice

L’energia accumulata da un serbatoio è conveniente se prodotta da una pompa di calore che utilizza circa 1/3 di energia elettrica e 2/3 di energia rinnovabile; se anche la quota di energia elettrica viene prodotta da un impianto fotovoltaico, la produzione di acqua calda è ad impatto zero!

Quest’ultimo concetto evidenzia che l’utilizzo razionale, la gestione dell’energia ed il coordinamento dei sistemi di produzione e consumo è molto importante per massimizzare l’efficienza.

L’energia accumulata da un boiler da 300 litri a 55°C equivale approssimativamente a 14kWh che può essere generata da una pompa di calore consumando solo 4kWh di energia elettrica.

2] L’accumulo elettro-chimico dell’energia prodotta in impianti fotovoltaici

L’accumulo elettro-chimico risponde all’esigenza di usufruire dell’energia pulita, rinnovabile ed economica del sole anche nei momenti in cui non è presente l’irraggiamento; l’energia elettrica è il mezzo più flessibile nei vari utilizzi sia domestici che industriali.

La necessità di un professionista termo-elettrico

La commistione tra le applicazioni elettriche e quelle termiche porta ad affermarsi nel mercato quelle figure che, o singolarmente o con più persone all’interno della medesima azienda, riescono a valutare e proporre in modo globale e sistemistico le soluzioni per i clienti.

Le pompe di calore, lo storage elettrico, l’impianto fotovoltaico e la presa di ricarica dell’auto elettrica sono le tecnologie che questi professionisti devono conoscere e valutare.

Per maggiori informazioni sulla proposta di VP Solar potete contattarci.

L’accumulo termico ed elettrico was last modified: Marzo 26th, 2020 by Team VP Solar