Nuovo contributo per colonnine di ricarica in Lombardia

Regione Lombardia ha pubblicato un avviso (Deliberazione N° XI / 4877) per l’erogazione di un contributo alle Piccole e Medie Imprese (PMI) per la realizzazione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici.

La dotazione finanziaria è di 3.750.000 € in due anni ed il contributo è a fondo perduto per il 50% delle spese ammissibili, non cumulabile con altri stanziamenti né regionali né statali.

Sono ammissibili le spese per la progettazione, l’acquisto e l’installazione di sistemi di ricarica per veicoli elettrici (comprese le opere edili e l’adeguamento della connessione alla rete).

Contributo per tipo di dispositivo

Il contributo massimo è funzione del tipo di dispositivo ed è così definito:

  • fino a 1.500€ per sistemi AC fino a 7,4 kW;
  • fino a 2.000€ per sistemi AC di potenza maggiore di 7,4 kW fino a 22 kW per un singolo punto di ricarica, che salgono a 4.000€ nel caso di più dispositivi;
  • fino a 25.000€ per sistemi DC di potenza maggiore di 22 kW e fino a 50 kW;
  • fino a 60.000€ per sistemi DC di potenza maggiore di 50 kW e fino a 150 kW;
  • fino a 95.000€ per sistemi DC di potenza maggiore di 150 kW e fino a 350 kW.

Le domande dovranno essere presentate tramite la piattaforma informatica (dopo la pubblicazione del bando attuativo) e varrà l’ordine cronologico di presentazione fino all’esaurimento delle risorse.

Quali requisiti deve soddisfare l’infrastruttura di ricarica

L’infrastruttura di ricarica dovrà soddisfare inoltre ai seguenti requisiti:

  • intestazione del contratto di fornitura di energia al proprietario del dispositivo;
  • mantenimento della proprietà per almeno 3 anni;
  • l’avvenuta adesione all’Ecosistema Digitale E015.

Per trovare la wallbox o la colonnina di ricarica (sia in AC che in DC) più adatta a soddisfare i requisiti del bando contattaci a: commerciale@vpsolar.com.