Linee guida VV.F. installazione colonnine

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile ha emanato le “Linee guida per l’installazione di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici”, un regolamento chiaro e una base solida per i professionisti, in vista della diffusione massiva della mobilità elettrica.

Un regolamento chiaro che abilita la diffusione massiva

Per i sistemi di ricarica, che si vanno via via diffondendo sia in ambito pubblico che privato, è necessaria una valutazione del rischio di incendio e/o esplosione, specie se vengono inserite in attività già soggette al controllo dei Vigili del Fuoco.

Un’importante indicazione presente nel documento è il fatto che le colonnine di ricarica non rientrano fra le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi (D.P.R. n. 151 del 1 agosto 2011); questo agevola sicuramente l’espletamento delle formalità per molte installazioni.

Invece, se l’infrastruttura di ricarica viene installata in un’attività soggetta a controllo dei VV.F., si presentano due casi:

    1. vengono rispettate le indicazioni riportate nelle “Linee guida” e di conseguenza si può considerare l’installazione dell’infrastruttura di ricarica non rilevante ai fini della sicurezza antincendio, mantenendo comunque l’obbligo di presentare e conservare la documentazione relativa;
    2. l’installazione non è realizzata secondo quanto previsto dal documento dei VV.F. e sarà quindi da considerare come una modifica rilevante ai fini della sicurezza antincendio con tutte le implicazioni di valutazione del rischio che comporta.

Obiettivi di sicurezza

Le “Linee guida VV.F.” pongono degli obiettivi da perseguire ai fini della prevenzione incendi per le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici.

Gli obiettivi sono:
» la limitazione della probabilità di costituire causa di incendio o esplosione;
» la limitazione della possibilità di propagazione di un eventuale incendio, anche in ambienti contigui;
» di mantenere efficienti le misure antincendio già previste;
» di consentire alle persone di evacuare gli ambienti in condizioni di sicurezza;
» di permettere alle squadre di soccorso di operare in sicurezza;
» di consentire la rapida disattivazione dei sistemi a seguito di un incendio.

Quale il livello di rischio incendio dei veicoli elettrici

Secondo uno studio di tecnici dei VV.F., ricercatori, rappresentanti del CEI e produttori di auto, i veicoli elettrici non presentano un livello di rischio di incendio maggiore rispetto ai veicoli tradizionali.

Leggi anche:

Linee guida VV.F. installazione colonnine was last modified: Giugno 28th, 2019 by VPmin