Contributi efficientamento energetico – Bando Regione Veneto

La Regione Veneto ha approvato il bando relativo alla misura 4.2.1. “contributi finalizzati all’efficientamento energetico delle PMI“.

Gli interventi, di importo minimo pari a 80.000 euro, potranno essere agevolati qualora realizzati in seguito alla diagnosi energetica, con l’obiettivo di risparmio di almeno il 9% del fabbisogno annuo di energia.

Chi ne può beneficiare?

Ne possono beneficiare tutte le piccole e medie imprese attive da almeno 12 mesi, ubicate in Veneto, appartenenti ai settori di attività ATECO indicati in allegato B del provvedimento (primario o secondario).

Interventi ammissibili

Sono ammissibili i progetti, coerenti con il Piano Energetico Regionale, finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili, che rispettino queste tre fasi:

Fase 1: valutazione ante intervento del fabbisogno energetico complessivo dell’unità operativa. Sono valide anche le diagnosi energetiche eseguite dal 19 luglio 2016, ma saranno ammesse a contributo solo le spese relative a diagnosi eseguite a partire dal 1 gennaio 2019. La fase 1 deve essere completata prima della presentazione della domanda

Fase 2: elaborazione e sviluppo del progetto sulla base degli interventi previsti dalla diagnosi

Fase 3: valutazione post intervento di raggiungimento dell’obiettivo di progetto nonché di risparmio energetico e di riduzione di emissioni di gas climalteranti previsto attraverso relazione tecnica o da diagnosi energetica, eseguite successivamente alla conclusione degli interventi ed entro il 10 maggio 2022.

Spese ammissibili

a) macchinari, impianti, attrezzature, sistemi, componenti e relativo montaggio o allacciamento
b) lavori edilizi e impiantistici strettamente connessi e dimensionati al programma di investimenti; progettazione, direzione lavori e collaudo nel limite di 10.000 euro
c) diagnosi energetiche ante e post intervento nel limite di 5.000 euro ciascuna; per le PMI energivore tale spesa non è ammessa
d) certificazioni di gestione ambientale o energetica ISO 50001 e EN ISO 14001, rilasciate da Accredia o corrispondenti organismi esteri, nel limite di 10.000 euro
e) garanzie bancarie o assicurative per la fideiussione per l’eventuale richiesta di anticipo contributo

Sono inoltre ammesse le spese sostenute in leasing per l’importo dei canoni sostenuti nel periodo di ammissibilità delle spese. In aggiunta, per ogni progetto che comporta una spesa superiore al 30% del fatturato è necessario acquisire lettera di referenze di una banca o di un confidi. L’importo deve inoltre essere compreso tra 80.000 e 500.000 euro.

D’altra parte, sono esclusi beni usati, commesse interne, acquisto mezzi di trasporto merci e persone, spese per l’istanza di contributo, autorizzazioni per la messa in funzione impianti.

La decorrenza delle spese si distingue in base alla tipologia di pagamento che deve essere effettuato:

  • per diagnosi energetiche ante intervento: dal 1 gennaio 2019 alla data di presentazione della domanda;
  • per gli altri interventi: dalla data di presentazione della domanda al 10 maggio 2022

Per quanto riguarda la rendicontazione, si prende come data di scadenza utile il 24 maggio 2022. A questa data devono essere realizzate almeno il 50% delle spese ammesse, con limite minimo di 80.000 euro, pena la revoca delle concessioni. Possibilità di compensare diverse tipologie di spesa fino ad un massimo del 20% del totale investimento ammesso.

Agevolazione

Contributo a fondo perduto del 30% con un minimo di 24.000 euro e un massimo di 150.000 euro (corrispondenti a progetti tra 80.000 e 500.000 euro).

Presentazione domande

Lo sportello per la presentazione delle domande è aperto dal 15 aprile ore 10.00 fino al 10 settembre 2020 alle ore 17.00. Dotazione di oltre 13 milioni di euro, contributo del 30% assegnato con procedura valutativa.

AVEPA, dopo aver verificato i requisiti di ammissibilità stilerà una graduatoria provvisoria che premierà i progetti con miglior rapporto tra risparmio energetico conseguibile e costo del progetto.

Read more:

Contributi efficientamento energetico – Bando Regione Veneto was last modified: Febbraio 27th, 2020 by Team VP Solar