Chaffoteaux sconto in fattura immediato fino al 110%

Chaffoteaux mette a disposizione degli installatori la possibilità di offrire lo sconto immediato in fattura per gli interventi di riqualificazione energetica incentivati fino al 110% e soluzioni dedicate per accedere al SuperBonus 110%.

Trova le soluzioni ideali per il 110% con lo strumento di calcolo Chaffoteaux

Le pompe di calore e caldaie Chaffoteaux posso accedere al SuperBonus 110% permettendo il salto di 2 classi energetiche dell’edificio.

Grazie allo strumento di calcolo applicabile su edifici unifamiliari, unità immobiliari indipendenti e impianti con caldaia autonoma è possibile scegliere tra le soluzioni tecnologiche di Chaffoteaux per poter accedere all’incentivo.

Sconto in fattura immediato fino al 110% per le caldaie e pompe di calore Chaffoteaux

Chaffoteaux mette a disposizione degli installatori la possibilità di usufruire dello sconto in fattura immediato per interventi al 50%, al 65%* o al 110%**  il tutto accedendo ad uno specifico portale dove è possibile gestire tutte le richieste e le pratiche.

Si può richiedere lo sconto in fattura sia verso il privato che verso aziende, enti e condomini.

Una volta emessa la fattura con l’importo del lavoro (ivato) e richiesto lo sconto tramite il portale, il cliente finale dovrà pagare all’installatore il 35% dell’importo in fattura (ivato) e l’installatore riceverà il valore del credito d’imposta direttamente da Chaffoteaux.

*Legge di Bilancio 2020 del 27 Dicembre 2019 n.160  proroga per tutto il 2021 le condizioni di accesso agli incentivi per interventi di riqualificazione energetica.
**Decreto Rilancio (Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34).

Pochi semplici passaggi per usufruire del servizio

Per accedere al servizio basterà collegarsi al portale dedicato, registrarsi al programma Chaffoteax Unique e compilare il proprio profilo.

Una volta attivo l’accesso basterà compilare la pratica e caricare tutta la documentazione. Sono previsti degli importi massimali di spesa per le caldaie domestiche, le pompe di calore e i sistemi ibridi.

Il valore del credito d’imposta verrà erogato direttamente da Ariston Thermo S.p.a. a fronte di un costo di gestione/finanziario.

Ad ora sono ammessi gli interventi sostenuti dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021, quindi la data del bonifico del cliente finale per la richiesta dello sconto in fattura deve rispettare tali tempistiche.