superammortamento

Fotovoltaico più vantaggioso con super-ammortamento e detrazione fiscale

Col chiarimento dell’Agenzia delle Entrate, l’impianto fotovoltaico ha assunto senza dubbi la natura di “bene mobile“.

Per le aziende

E’ un passaggio fondamentale che porta l’ammortamento al 9% e consente alle aziende di poter usufruire del super-ammortamento, agevolazione valida per tutto il 2017 che permette di ammortizzare il 140% dei costi sostenuti per realizzare l’impianto.

Con questa determinazione dell’Agenzia delle Entrate, viene definitivamente meno la natura “immobiliare” dell’impianto fotovoltaico, che non viene più inserito in “Fabbricati” con ammortamento al 4%, ma in “Impianti e Macchinari” con ammortamento al 9%, anche sugli impianti già in funzione, portando un significativo beneficio fiscale.

Lo scenario diventa molto favorevole per le aziende che vogliano dotarsi di un impianto per la autoproduzione di energia da fonti rinnovabili. E’ inoltre un passaggio importante verso una maggiore consapevolezza nella gestione dell’energia.

Diversi vantaggi della detrazione fiscale

Un’azienda può investire nel corso del 2017 per realizzare un impianto fotovoltaico a supporto dei propri consumi energetici, potendo beneficiare di:

  • tasso ammortamento del 9%
  • super-ammortamento del 140%
  • tecnologie mature, affidabili e performanti
  • i migliori prezzi di sempre degli impianti fotovoltaici
  • un apprezzamento dell’immobile grazie alla qualificazione energetica
  • un prezzo calmierato per decenni dell’energia autoprodotta, acquisendo un vantaggio competitivo nel proprio mercato

Per le famiglie

Un contesto molto favorevole è presente anche per le famiglie che vogliono dotare a propria abitazione di un impianto fotovoltaico.

Sta accrescendo consapevolezza su produzione e consumo di energia: il Prosumer può installare nel 2017 un impianto fotovoltaico fruendo della detrazione fiscale, applicabile anche ad altre tecnologie sinergiche come le pompe di calore, il solare termodinamico, i sistemi di accumulo.

L’utenza diventa più smart: maggiori funzioni e comfort, ed una bolletta ridotta.

Per poter beneficiare della detrazione fiscale bisogna effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario oppure postale, indicando la causale del versamento e il riferimento alla norma (art. 16 bis, DPR 917/1986), il codice fiscale di chi usufruisce della detrazione e la partita IVA (o codice fiscale) del beneficiario del pagamento.

Nuove tecnologie avanzano

Il fotovoltaico ha un ruolo centrale in una strategia di efficientamento energetico, ma è abbinabile ad altre tecnologie che ne possono incrementare i benefici ambientali ed economici: pompe di calore per condizionamento/riscaldamento ed acqua calda sanitaria, accumulo per trattenere il surplus di produzione senza disperderlo in rete, la mobilità elettrica, per muoversi grazie alla propria energia fotovoltaica.

Per un approfondimento sul super-ammortamento per il fotovoltaico è possibile accedere alla circolare 4/E del 30.03.2017 dell’Agenzia delle Entrate.

Related Post

Related Post