Finanziaria 2019: incentivi per auto elettriche e colonnine di ricarica detraibili al 50%

La nuova legge finanziaria 2019 da slancio e buone prospettive per la crescita della mobilità elettrica in Italia incentivando sia l’acquisto dell’auto elettrica che dei sistemi di ricarica.

Incentivo per l’acquisto di un’auto elettrica

Per chi immatricola un nuovo veicolo elettrico di categoria M1 (destinato al trasporto di persone, avente al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente) a partire dal 1° marzo 2019, fino al 31 dicembre 2021, è previsto un contributo fino a 6.000 euro.

Massimo contributo con rottamazione

Il massimo del contributo si ottiene se contestualmente all’acquisto si rottama un veicolo di pari categoria omologato alle classi Euro 1, 2, 3, 4; in assenza di una rottamazione l’importo del contributo sarà di 4.000 euro.

Requisito per ottenere l’incentivo è che il prezzo di listino dell’auto, IVA esclusa, sia in ogni caso inferiore a 50.000 euro.

Contributo ottenibile anche per altri tipi di auto

Lo stesso contributo è ottenibile anche per altri tipi di auto purché le emissioni di anidride carbonica risultino minori o uguali a 20 g/km; incentivi ridotti sono invece previsti nel caso di emissioni di CO2 compresi tra 21 e 70 g/km.

Incentivo per l’acquisto e l’installazione di un sistema di ricarica

Per una nuova installazione di un’infrastruttura di ricarica, le cui spese siano documentabili a partire dal 1° marzo 2019, è riconosciuta la detrazione fiscale del 50%.

Le spese complessive non devono superare 3.000 euro e possono comprendere anche i costi per l’eventuale incremento di potenza della connessione (fino ad un massimo di 7kW). Altro requisito è che il sistema di ricarica sia di potenza standard, quindi minore di 22 kW in AC, e che non sia ad uso pubblico.

Contattaci per conoscere i sistemi di ricarica e gli accessori per ottenere la detrazione fiscale: commerciale@vpsolar.com – Tel. 0423 632710

Leggi anche:

Finanziaria 2019: incentivi per auto elettriche e colonnine di ricarica detraibili al 50% was last modified: Marzo 8th, 2019 by VPmin