Energia in eccesso dall’impianto fotovoltaico: un’idea per sfruttarla al meglio

Molti impianti fotovoltaici installati e progettati per sfruttare al massimo l’incentivo del Conto Energia si trovano a produrre molta energia che viene immessa in rete e non viene utilizzata direttamente dall’utenza.

L’autoconsumo risulta quindi basso e il corrispettivo economico dello Scambio Sul Posto non è affatto soddisfacente se comparato al costo dell’energia prelevata dalla rete.

Per i possessori di impianti fotovoltaici risulta quindi conveniente aumentare il proprio autoconsumo ad esempio producendo acqua calda sanitaria con un sistema intelligente ed efficiente che sincronizzi il funzionamento dello Scaldacqua a Pompa di Calore con la produzione dell’impianto fotovoltaico.

La pompa di calore SupraECO di Junkers

La pompa di calore SupraECO di Junkers, marchio del gruppo Bosch, può essere dotata di un accessorio semplice ed economico, chiamato kit per integrazione totale, che consente appunto di massimizzare l’energia immagazzinata nell’acqua calda con un forte risparmio nella bolletta del gas.

Nell’Area Privata dei rivenditori VP Solar e degli altri clienti è in pubblicazione il nuovo listino degli Scaldacqua a Pompa di Calore, che è stato aggiornato.

 

Nell’Area Privata stanno riscontrando grande interesse anche le proposte a kit, dove vengono abbinate al fotovoltaico altre tecnologie, come ad esempio il termodinamico.

 

Oggi VP Solar è leader nella proposta di sistemi per l’efficienza energetica, grazie alle attività continue dei propri ingegneri nella selezione e test di nuove tecnologie, prodotti e marchi, al fine di garantire soluzioni affidabili ai propri clienti.
 
E’ sempre massiccia l’adesione di progettisti ed installatori ai Corsi di Formazione che VP Solar organizza per diffondere il Know-how relativo alle nuove tecnologie proposte.
 
Il prossimo corso è ad esempio dedicato all’Aerovoltaico, che consente, ad esempio, di riscaldare l’acqua calda sanitaria con l’aria che raffresca i moduli fotovoltaici, incrementandone le prestazioni.

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi