superammortamento

Le aziende risparmiano col fotovoltaico e il superammortamento

Le aziende possono acquisire un vantaggio competitivo nel mercato installando entro il 2017 un impianto fotovoltaico a sostegno dei propri consumi energetici.

Vantaggi dell’installazione fotovoltaica: ammortamento e superammortamento

La voce di spesa relativa all’energia è usualmente elemento primario nel conto economico e col fotovoltaico un’azienda può ora, grazie alle ultime indicazioni dell’Agenzia delle Entrate usufruire di un ammortamento al 9%, e non più al 4%, e, fino al 31.12.2017, del superammortamento del 140% col conseguente significativo benefico fiscale.

Commercialisti e ragionieri hanno già potuto constatarne l’effetto rilevante con la chiusura del bilancio 2016, comprendendo l’impatto benefico anche in termini fiscali che la realizzazione di un impianto fotovoltaico porta ad un’azienda.

A questo sono da aggiungere altri importanti elementi:

– chi si dota oggi di un impianto fotovoltaico, può usufruire di una tecnologia matura, molto performante ed affidabile, e ai migliori prezzi di sempre, potendo contare dell’esperienza del mercato italiano, uno dei principali a livello globale per installato complessivo

– l’impianto fotovoltaico ha una vita attesa di oltre 30 anni, offrendo la possibilità per un’azienda di calmierare il prezzo dell’energia per un periodo estremamente lungo

– il fotovoltaico produce in Italia molto di più rispetto ad altri paesi europei nostri competitor: ad esempio circa il 30% in più rispetto la Germania, con un costo di installazione che è sostanzialmente il medesimo

– il fotovoltaico diventa il fulcro di una strategia di efficentamento energetico complessivo che può portare su base elettrica molti dei consumi (riscaldamento, mobilità, etc.), e può essere abbinato sinergicamente a tecnologie come: le pompe di calore e il termodinamico, lo storage elettrico e termico, i veicoli elettrici e i relativi dispositivi di ricarica

Bandi nelle regioni italiane a sostegno del fotovoltaico

In alcune regioni italiane inoltre sono presenti dei bandi per l’ulteriore incentivazione a fondo perduto di queste tecnologie, come il Bando della Regione Veneto in scadenza il 31 luglio 2017.

Sono questi alcuni dei motivi del rilancio in corso delle installazioni di fotovoltaico ad uso aziendale.

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi