Cobat e VP Solar per la sicurezza dello smaltimento

Con il Decreto Legislativo del 14 marzo 2014 n. 49 è stata recepita in Italia la direttiva 2012/19/UE  sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (R.A.E.E.).

Fanno parte di questa categoria i moduli fotovoltaici; chi li acquista, li rivende o installa deve essere consapevole che ci sono degli obblighi previsti dalla legislazione vigente tra cui il pagamento del costo per lo smaltimento futuro, la gestione del sistema di tracciamento e la gestione del rifiuto.

Questi obblighi sono assolti dal Consorzio Nazionale Cobat a cui VP Solar si affida, anche a garanzia per i propri Clienti, che offre i migliori standard di efficacia ed efficienza per la raccolta, il trattamento ed il riciclo di Rifiuti A.E.E. e Pile.

Per ciascun modulo fotovoltaico immesso nel mercato da VP Solar, i Clienti possono assicurarsi dell’effettiva registrazione ed aver quindi la consapevolezza dell’accantonamento dell’importo per lo smaltimento, attraverso il sito http://sole.cobat.it/.

Per capire meglio la solidità e consistenza del Consorzio Cobat puoi scaricare il documento L’IMPORTANZA DI UNA SCELTA CONSAPEVOLE.

Attenzione: è importante diffidare di offerte di moduli fotovoltaici con condizioni troppo favorevoli e verificare che siano rispettati i requisiti e gli obblighi di legge!

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi