Barriere anti volatile


Queste barriere realizzate in diversi materiali rappresentano un’ottima soluzione come deterrente per l’annidamento o stazionamento di volatili, senza ferire o danneggiare gli stessi.

Possono essere a 2 o 3 file di punte, in acciaio Inox o Policarbonato.

  • pratico, facile da installare
  • elevata flessibilità

Le barriere antivolatile rappresentano un deterrente ed una protezione efficace contro l’annidamento, lo stazionamento e l’intrusione di volatili nella copertura senza ferire o danneggiare gli stessi.

L’elevata praticità e flessibilità dei materiali consentono una rapida e facile installazione. Oltre a queste importanti funzioni le barriere anti volatile si caratterizzano anche per la durata nel tempo, per l’elevata resistenza meccanica, per la facilità di lavorazione, per la semplicità e universalità di applicazione.

Le barriere antivolatile possono essere a 2 oppure a 3 file di punte, in funzione della tipologia di applicazione e della superficie da proteggere: a 2 file di punte protegge fino a 10 cm di superficie, a 3 file fino a 13 cm; per superfici maggiori si utilizzano più barriere antivolatile.

Le barriere antivolatile sono prodotte in diversi materiali: con base in policarbonato, acciaio inox e rame, e con punte in acciaio inox oppure bronzo.

Caratteristiche e funzioni principali

  •  massima efficacia di dissuasione
  • elevata flessibilità
  • stabilità e sicurezza
  • ornamentale
  • durata nel tempo
  • facilità e velocità di posa
  • universalità di applicazione
  • rame, acciaio o policarbonato