Bando della Regione Toscana per la riqualificazione energetica

La regione Toscana ha pubblicato, sul proprio bollettino ufficiale, il Decreto 11 marzo 2014, n. 1004 (BURT n. 12 del 26 Marzo 2014 – Parte III) recante un Bando per la concessione di agevolazioni a garanzia finanziaria per prestiti finalizzati alla riqualificazione energetica ed all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

È un bando riservato a persone fisiche e PMI, ad esempio per spese relative a:

  • Impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria;
  • Impianti solari fotovoltaici da connettere alla rete di trasmissione elettrica, di potenza di picco compresa tra 1 kW e 100 kW;
  • Impianti di riscaldamento a biomassa di potenza nominale non superiore a 1000 kWt e 350 kWe, solo se alimentati da biomasse da filiera corta;
  • Impianti di illuminazione pubblica che utilizzano tecnologie ad alta efficienza, lampade a risparmio energetico, sistemi di alimentazione elettronica con tele controllo e tele gestione o lampioni fotovoltaici.

La garanzia è rilasciata ai soggetti finanziatori per un importo massimo garantito non superiore all’80% dell’importo di ciascun finanziamento. L’importo massimo garantito per singolo soggetto beneficiario è fissato in misura pari a € 500.000, e la garanzia può essere rilasciata su finanziamenti di durata non inferiore a cinque anni e non superiore a venticinque anni. La dotazione finanziaria disponibile è di 2.800.000 €.

Le richieste di garanzia sono presentate dai soggetti beneficiari al Gestore online tramite il portale Toscanamuove (www.toscanamuove.it) a partire dal trentesimo giorno successivo all’approvazione del bando e per i successivi 15 giorni.

 

Nuova “Sabatini”: l’impianto Fotovoltaico è una spesa ammissibile
Detrazioni risparmio energetico: le novità per il 2014!

Leggi anche