Sistemi di accumulo di energia: terminata la consultazione!

Il Documento per la consultazione 613/2013/R/EEL dell’AEEG dal titolo “Prime disposizioni relative ai sistemi di accumulo – orientamenti”, pubblicato in data 19.12.2013, ha terminato la fase di consultazione il 31.01.2014. Si avvicina quindi la data nella quale avremo finalmente un quadro completo relativo allo storage di energia elettrica!

L’Autorità ha posto il problema di come inquadrare dal punto di vista complessivo la connessione di sistemi di accumulo, con lo scopo di definire le modalità di accesso e di utilizzo della rete pubblica, nonché le misure dell’energia elettrica ulteriori eventualmente necessarie. Alcuni spunti interessanti:

 

  • Ai sensi del TICA le batterie dovranno essere trattate come impianti di produzione a fonti non rinnovabili;
  • Per impianti domestici si propone di prevedere degli “strumenti che consentano flessibilità e semplicità” dal punto di vista burocratico e di collegamento alla rete;
  • Incompatibilità con gli impianti allacciati in regime di Primo Conto Energia;
  • Necessità di misura dell’energia elettrica assorbita e rilasciata dai sistemi di accumulo nel caso di impianti che accedono alle tariffe         omnicomprensive.

Ma il fatto importante è che finalmente, dopo anni di attesa, si ipotizza una delibera effettiva a partire dal 1° Marzo o 1° Aprile 2014 che possa far diventare vigente la variante V2 della CEI 0-21.

VP Solar propone molte soluzioni di qualità, sia per lo storage elettrico che termico. Per maggiori informazioni contatta gli ingegneri VP Solar.

Accumulo Bosch: intervista ad Ivan Sinibaldi

Fotovoltaico: per aumentare il valore della casa

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi