Sistema impianto efficiente, il ruolo dell’impianto solare termico e fotovoltaico

La Fondazione Architetti di Treviso ha organizzato per il 12 ottobre 2016   il Convegno dal titolo “SISTEMA IMPIANTO EFFICIENTE, IL RUOLO DELL’IMPIANTO SOLARE TERMICO E FOTOVOLTAICO”.

 

Nell’edificio di moderna concezione, il ruolo dei sistemi per la produzione di energia da Fonti Rinnovabili, per l’accumulo e l’uso razionale, è rilevante.

 

La “decarbonizzazione” passa attraverso la crescita dell’uso di energia sotto forma elettrica, con tecnologie come la pompa di calore, piani ad induzione e, in prospettiva, la mobilità elettrica.

Il professionista deve conoscere le tecnologie

Il professionista deve conoscere un ampio quadro di tecnologie che, valutate in chiave sistemica, vengono offerte coerentemente alle esigenze del committente.

Il Prosumer in ambito energetico

Si parla sempre più di Prosumer anche in ambito energetico, ovvero di utente che non consuma più solo passivamente, ma che con consapevolezza acquisisce spesso il ruolo anche di produttore. E quando si deve gestire l’energia prodotta da fonti rinnovabili, rinomatamente non programmabili, il ruolo dell’accumulo è strategico.

 

L’applicazione di queste tecnologie in maniera integrata consente all’edificio di diventare sempre autosufficiente sotto il profilo energetico, riducendo i costi di esercizio, accrescendo comfort e valore dell’immobile, portando un beneficio all’ambiente con la riduzione delle emissioni.

L’evento

I contenuti del Convegno sono curati da team di Ingegneria di VP Solar che dal 1999 si occupa di distribuzione di sistemi energetici, col contributo di alcuni produttori di riferimento nel mercato mondiale. Tra le tecnologie presentate: solare fotovoltaico, termico, termodinamico, sistemi di accumulo.

 

Un esempio di intervento di riqualificazione con l’applicazione di queste tecnologie è DomusManager , abitazione residenziale in Classe G degli anni ’80 trasforomata in attuale residenza in Classe A+.

 

Il convegno è gratuito, aperto a tutti i professionisti ed alle persone interessate, e riconosce 4 CFp.

Per maggiori informazioni ed iscrizione (obbligatoria): CLICCA QUI

 

Leggi anche: Piccoli impianti fotovoltaici: non può essere negata l’autorizzazione in modo generico