Revamping: il GSE sospende il DTR, riaprendo il dialogo

Il GSE ha sospeso l’efficacia del Documento Tecnico di Riferimento (DTR) con il quale negli scorsi mesi avevano limitato le modifiche e i miglioramenti agli impianti incentivati.

Con una comunicazione pubblicata sul proprio sito, infatti, il GSE ha voluto specificare, che nel rispetto del “dialogo tra il GSE e le principali associazioni degli operatori sul Documento Tecnico di Riferimento (DTR) che regola il mantenimento degli incentivi in Conto Energia”, ha ritenuto “opportuno sospendere l’efficacia del DTR”.

Inoltre, il GSE ha voluto specificare che “la materia potrebbe trovare specifica regolamentazione nell’ambito del nuovo decreto FER” che quindi “gli operatori, relativamente a interventi su impianti incentivati e alle attinenti comunicazioni e obblighi, sono tenuti al rispetto di quanto stabilito nei Decreti di riferimento e nella disciplina attuativa”.

Sulla bozza del decreto in arrivo sulle rinnovabili elettriche non FV, relativamente all’articolo 30, sono elencati i criteri che dovranno essere rispettati al fine di operare modifiche e miglioramenti agli impianti fotovoltaici incentivati, come il fatto che sono consentiti gli interventi di manutenzione che non comportano incrementi superiori all’1% della potenza nominale dell’impianto […] per gli impianti di potenza nominale fino a 20 kW sono consentiti incrementi fino al 5%”. Per “impianti di potenza fino a 3 kW operanti in regime di scambio sul posto, fermo restando il rispetto delle condizioni di cui alle lettere a) e b), non è prevista alcuna comunicazione, fatto salvo quanto stabilito ai sensi della deliberazione dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico 574/2014/R/EEL;”

E’ un passo avanti verso il riconoscimento della possibilità di migliorare il parco impianti presente con incrementi dal punto di vista della tipologia di materiali utilizzati come dell’introduzione di elementi che possano migliorare l’efficienza e la convenienza data dall’installazione di un impianto fotovoltaico.

Nei prossimi mesi quindi ci saranno nuove linee guida che permetteranno di conoscere quali sono le possibilità di revamping e di retrofitting negli impianti, tematica che è molto interessante e che può riservare molto interesse.

Leggi anche:

Nuovi inverter trifase SolarEdge

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi