Modulo fotovoltaico LG NeON™2 con tecnologia CELLO

Il nuovo modulo LG NeON™2 è costruito con le nuove celle fotovoltaiche con tecnologia CELLO che garantisce affidabilità e prestazioni superiori.

 

CELLO è un acronimo inglese che significa:

  • Cell Connection (Connessione Cella)
  • Electrically (Elettricamente)
  • Low Loss (Basse perdite)
  • Low Stress (Minor stress)
  • Optical Absorption Enhancement (Miglior assorbimento Ottico)

 

Miglior rendimento con la tecnologia CELLO

La tecnologia CELLO migliora l’assorbimento dei raggi solari grazie alla migliore distribuzione dei bus bar, la corrente generata dalla singola cella viene raccolta su 12 bus bar di ridotta sezione rispetto ai 3 o 4 bus bar dei moduli tradizionali.

 

Questa tecnologia porta a due vantaggi: minori perdite di efficienza dovute a microfratture della cella poiché la corrente ha più percorsi da poter percorrere oltre ad un minor stress termico.

 

Grazie a questi miglioramenti LG offre una maggiore garanzia di rendimento pari all’83,6% anche dopo 25 anni, inoltre il degrado annuale è sceso dallo -0,7% del precedente modello al -0,6% del modulo NeON™2.

Telaio più resistente e maggior rendimento in condizioni di luce scarsa

I ricercatori di LG hanno lavorato anche sul telaio, lo spessore è passato dai 35 ai 40 mm, in questo modo si ottengono 6000 Pascal per il carico frontale e 5400 Pascal per il carico posteriore. La maggiore robustezza ha permesso ad LG di aumentare la garanzia sul prodotto a 12 anni.

 

I miglioramenti della cella hanno portato anche ad altri due vantaggi: il coefficiente di temperatura della potenza è passato da -0,41 %/°C a -0,38 %/°C in Standard Test Condition che porta ad avere circa l’1% di potenza in più se si considera come temperatura quella di NOCT ovvero la temperatura di esercizio nominale della cella.

 

Anche in scarse condizioni di luce e nelle giornate nuvolose il modulo LG NeON™ 2 offre maggiori prestazioni, il 98% di potenza è già disponibile a 200 W/mq di irraggiamento.

Minor degrado indotto dalla luce e facilità di montaggio

L’utilizzo di wafer di tipo -n rispetto ai tradizionali di tipo –p LG esclude quasi completamente il degrado indotto dalla luce (LID) causato dalla reazione del boro con l’ossigeno durante il primo anno.

 

La maggiore efficienza e quindi il limitato uso di superficie sul tetto facilita la disposizione dei moduli evitando ombre di camini ed alberi oltre a ridurre i costi del BOS.

 

Infine, ma non per importanza, vista la cornice nera e i bus bar sottili i moduli visti da lontano sembrano quasi completamente neri e quindi molto più gradevoli e integrabili esteticamente.

Moduli fotovoltaici LG distribuiti da VP Solar

I moduli fotovoltaici LG sono distribuiti in Europa da VP Solar, che offre condizioni competitive con disponibilità in pronta consegna dell’ampia gamma.

 

Per impianti commerciali e progetti particolari, sono proposte condizioni particolari.

 

I rivenditori possono richiedere un’offerta a: commerciale@vpsolar.com

 

 

Leggi anche: VP Solar e la Biomassa: Domusa Bioclass