Moduli fotovoltaici Kyocera: prestazioni al top

Da 10 anni i moduli solari Kyocera sono sottoposti ad un test  dell’ Istituto dei sistemi di energia solare di Fraunhofer, il più grande istituto di ricerca solare, che tiene conto di parametri di misura ad elevata precisione. I ricercatori regolarmente analizzano i dati operativi e controllano a random l’output annuale dei pannelli. Anche dopo 10 anni in costante operatività, i moduli Kyocera KC 125G ancora danno risultati eccellenti, affermando una degradazione dell’output del solo 5%.

“La bassa degradazione del 5% negli ultimi 10 anni è evidenza dell’eccellente qualità dei pannelli solari Kyocera. Siamo già impazienti di vedere i dati di misura del prossimo periodo. Negli scorsi 5 anni, abbiamo misurato un’efficienza stabile sia sperimentalmente che nel campo, quindi ci aspettiamo risultati buoni in termini di qualità.” Dice Anselm Kröger-Vodde, Project Manager per i moduli fotovoltaici, per i sistemi e l’affidabilità al Fraunhofer ISE.

Kyocera è una delle poche aziende nel mercato a mantenere un sistema di produzione verticalmente integrato. Questo sistema permette un monitoraggio completo della qualità del prodotto ad ogni step che aiuta ad assicurare la performance di ogni cella ed ogni modulo solare su un periodo di tempo esteso.

Kyocera è anche uno dei pochi produttori di pannelli solari del mercato a possedere uno studio di lungo-termine dei propri prodotti sottoposti a condizioni reali. Un test similare è in Sakura in Giappone ed è attivo da quasi 30 anni. Le misure più recenti , registrate 5 anni fa, hanno rivelato una degradazione del 9.6%. Con un dato così reale  in corso, Kyocera è convinta di offrire al suo cliente una garanzia di 25 anni sul 80% di rendimento nominale.

In Italia i moduli fotovoltaici Kyocera sono distribuiti da VP Solar che dal 1999 propone prodotti e servizi di qualità, garantendo a rivenditori ed installatori un ruolo di affidabile partner.

Fotovoltaico: sistema di fissaggio Simply, semplice come un clic!

Sunny Boy Smart Energy: lo storage per SMA

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi