Mercato tedesco

Mercato tedesco dei sistemi di storage in forte crescita. E quello italiano?

Mercato storage in forte crescita.

 

Il mercato tedesco dei sistemi di storage residenziali è in forte crescita e si sta orientando ad un installato annuale di 50.000 sistemi, valore che potrebbe essere raggiunto anche prima del 2020.

Gli spazi di crescita sono significativi, tenendo conto degli otre 1,5 milioni di impianti fotovoltaici in esercizio in Germania.

Il benchmark col mercato tedesco è un esercizio molto utile per capire quanto e come il mercato italiano possa crescere nei prossimi anni.

I valori della Germania proporzionati al mercato italiano, che ha circa la metà di sistemi fotovoltaici installati (circa 700.000), manifestano una potenzialità di circa 20.000-25.000 sistemi di storage venduti all’anno in Italia, ovvero una crescita elevata rispetto ai circa 4-5.000 sistemi venduti nel 2016.

Rete di distributori ed installatori certificati

In Germania le posizioni principali nel mercato sono detenute da aziende leader nelle tecnologie di accumulo come LG e VARTA.

In quel mercato si è dimostrato vincente l’organizzazione e la gestione efficiente di un network di distributori ed installatori selezionati e certificati, in grado di garantire fino al cliente finale un approccio professionale nella proposta, installazione ed eventuale manutenzione dei sistemi di storage.

In Italia nel 2016 si è assistito al tentativo di qualche produttore non sempre ben riuscito di imitare questo modello.

La realizzazione di una Rete di Distributori ed Installatori certificati richiede infatti organizzazione e processi efficaci, non burocratici, lenti ed inutilmente complicati.

La Rete Certificata (distributore + installatore) deve essere ben costruita e gestita perché deve offrire nel territorio un affidabile riferimento al cliente finale che richiede una consulenza al momento dell’acquisto e un’assistenza nel lungo periodo di vita e garanzia del prodotto.

Un sistema di storage non è un elettrodomestico comprabile online con un click grazie dalla suggestione emozionale istantanea generata da un brand o da una forma accattivante, ma la parte essenziale del sistema energetico della propria abitazione.

Taglia media del sistema di storage: circa 5 kWh

Un altro elemento importante di riferimento è la taglia media dei sistemi venduti in Germania.

A fine 2016 si stimano complessivamente 55.000 sistemi di storage installati, quasi esclusivamente residenziali, con una capacità complessiva di circa 300 MWh; la taglia media è pertanto inferiore a 5,5 kWh di capacità per sistema, e con queste soluzioni è stato consentito un incremento dell’autoconsumo dell’utenza dal 20-30% a 60-70%.

Questo valore è in linea con il mercato italiano, dove sono molto venduti i sistemi da circa 6 kWh e a seguire quelli da 4 e 2 kWh.

Sondaggio

VP Solar ha attivato un sondaggio online, dove emerge che la taglia media indicata dagli installatori per il mercato italiano è appena al di sotto di 5 kWh. SONDAGGIO

Sistemi “all-in-one”

Altro elemento molto apprezzato nel mercato risulta il sistema “all-in-one”, ovvero batterie, inverter, BMS, unità di misura ed ogni altro componente proposto in un’unica soluzione da un unico produttore, che offra garanzie e servizio tecnico a tutto tondo, senza dover inseguire i rimbalzi di responsabilità che potrebbero verificarsi nel caso di più produttori coinvolti.

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi