GSE: le nuove regole per lo smaltimento del fotovoltaico

Il GSE ha pubblicato le Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici di impianti incentivati; gli stessi appartengono alla categoria di rifiuti RAEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche) e sono contemplati nell’art. 40 del D.Lgs. 49/2014.

Le novità sono molto rilevanti perché hanno un forte impatto e una decurtazione degli incentivi per un gran numero di impianti.

Gli impianti interessati dalle nuove istruzioni

Per garantire il corretto trattamento e smaltimento dei moduli fotovoltaici a fine vita, il GSE ha previsto che per gli impianti che godono dei regimi incentivanti del Conto Energia I, II, III, IV se entrati in esercizio fino al 30 giugno 2012 o se appartenenti al Titolo IV o a concentrazione, V per impianti integrati con caratteristiche innovative o a concentrazione, sia trattenuto un importo dall’incentivo negli ultimi 10 anni di incentivazione.

L’importo è trattenuto in quantità differenziata se trattasi di rifiuto domestico (per impianti di potenza minore di 10 kW) o professionale (potenza dell’impianto maggiore o uguale a 10 kW); il valore della quota trattenuta ad oggi, ma potrà essere rivista di anno in anno, è di 12€/pannello per impianti domestici e di 10€/pannello per impianti professionali e sarà trattenuta a partire dall’undicesimo anno di incentivazione.

Se lo smaltimento a fine vita dei moduli fotovoltaici degli impianti a cui si riferiscono le presenti Istruzioni operative avverrà in modo conforme a quanto previsto dalla normativa e sarà opportunamente dimostrato al GSE entro 6 mesi dall’avvenuto smaltimento, il GSE restituirà la quota trattenuta.

Lo smaltimento dei moduli fotovoltaici domestici potrà avvenire direttamente e gratuitamente presso i Centri di Raccolta di riferimento abilitati a ritirare i rifiuti del Raggruppamento 4 (come specificato nel centro di raggrupamento RAEE).

Per i moduli fotovoltaici professionali lo smaltimento dovrà avvenire per il tramite di un sistema individuale, collettivo, di soggetti autorizzati per la gestione dei codici CER o di un trasportatore, ad un impianto di trattamento autorizzato.

Leggi anche:

http://vpsolar.web/obblighi-raee-fotovoltaico-vp-solar-gia-in-linea-normativa/

http://vpsolar.web/cambia-la-bolletta-elettrica-inizia-la-rivoluzione/

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi