Fotovoltaico: è un’opportunità, non un costo

Il fotovoltaico è un’opportunità per l’Italia, non un costo. Lo afferma con forza il GIFI e le altre Associazioni del settore, nella lettera aperta indirizzata al Ministro Zanonato. Ci sono molti significati in questa missiva che rappresenta migliaia di aziende e decine di migliaia di lavoratori del settore. Il Ministro Zanonato è infatti espressione del territorio veneto, ed in particolare padovano, che è stato culla e bacino di riferimento dell’industria italiana della produzione di pannelli solari. Oggi il fotovoltaico costa oltre il 72% in meno rispetto al 2008, e risulta competitivo anche senza il sistema di incentivo Conto Energia, definitivamente abbandonato nella seconda parte del 2013. Gli incentivi concessi alle rinnovabili, pur se copiosi e in alcuni casi gestiti senza lungimiranza, hanno in ogni caso generato enormi effetti positivi, che alcuni studi quantificano in oltre 50 miliardi di euro attualizzati come saldo tra costi e benefici.

Un esempio? Nel 2013 è aumentata del 21,4% la produzione di energia elettrica da fonte idroelettrica, del 18,9% da fonte fotovoltaica, del 11,6% da fonte eolica, mentre quella da fonte termoelettrica è diminuita del 12%, con un risparmio del Paese di circa 9 miliardi di euro. Un altro: il prezzo dell’energia scambiata nel mercato è diminuita fino al 26%, soprattutto nelle ore di punta.

La lettera afferma inoltre che “continuare ad investire in energie rinnovabili significa assicurare una maggiore indipendenza energetica, che è la base per la ripresa economica del Sistema Paese.”

Scarica la lettera integrale

Fotovoltaico: per aumentare il valore della casa

Pompe di calore: più convenienza con la nuova tariffa energetica

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi