L’autonomia energetica è di moda: rinnovato il listino storage

L’autonomia energetica è il paradigma della gestione dell’energia nell’edificio. Ogni utenza dotata di un impianto fotovoltaico è oggi orientata ad incrementare l’autoconsumo fino a quanto possibile. Il 25-30% che rappresenta il parametro medio di autoconsumo può crescere sino al 50% con la gestione oculata dei consumi programmandoli, se possibile, con sistemi di gestione domotico-energetica. Nel mercato ci sono validi sistemi che controllano e monitorano in maniera molto efficace queste attività: Sunny Home Manager è quello proposto da SMA, che ha spopolato in Germania e che oggi in Italia viene sempre più apprezzato.

Il passaggio successivo per un ulteriore incremento dell’autoconsumo e della propria autonomia energetica può avvenire mediante l’applicazione del concetto di accumulo, che può essere termico oppure elettrico.

L’accumulo termico per aumentare l’autonomia

L’accumulo termico si ottiene dotando l’edificio di sistemi a pompa di calore che, usando in maniera molto efficiente l’energia da fonte elettrica quando in esubero rispetto ai contemporanei consumi dell’utenza, climatizzano l’ambiente oppure riscaldano l’acqua termica sanitaria. Queste attività sono quindi realizzate non quando necessaria, bensì in maniera pianificata secondo logiche di esubero di produzione elettrica del fotovoltaico rispetto alle reali esigenze energetiche. L’accumulo termico consente di accrescere l’autoconsumo di alcune decine di punti percentuali generando significativi risparmi economici. Inoltre i sistemi applicabili (condizionatori a pompa di calore, scaldacqua a pompa di calore, etc.) godono della detrazione fiscale, rendendo ancor più significativo il vantaggio. Sotto questo profilo la scelta del solare termodinamico, sistema che abbina la tecnologia della pompa di calore a quella del solare, massimizza le prestazioni di COP.

Lo storage elettrico

Lo storage elettrico consente un ulteriore incremento dell’autoconsumo e della propria autonomia energetica, poiché accumula l’energia in batterie che la mettono a disposizione quando necessario. Lo storage elettrico oggi è applicabile con tecnologie finalmente affidabili e competitive, quali quelle proposte da Bosch oppure da SMA, due leader tecnologici tedeschi che offrono sistemi allo stato dell’arte.

I rivenditori clienti di VP Solar possono trovare maggiori informazioni tecniche all’interno dei cataloghi/listini pubblicati in formato elettronico nella propria Area Privata, rinnovati recentemente, in particolare con un’accresciuta competitività.

Oggi VP Solar rappresenta indiscutibilmente il principale riferimento nella distribuzione specializzata dei sistemi per l’efficienza energetica e grazie all’elevato livello qualitativo dei prodotti e servizi proposti, è in grado di soddisfare le esigenze delle aziende che vogliono rilanciare la propria presenza nel mercato.

Non perdete l’opportunità di iscrivervi ad una delle tante attività di formazione del team di Ingegneri di VP Solar.

Richiedete un supporto tecnico nella configurazione di un sistema energetico ad isola.

Fatevi consigliare nella scelta dell’elettrodomestico green più adatto per il vostro cliente.

Accedete alla disponibilità del più fornito magazzino all’ingrosso d’Italia, con la possibilità di ricevere l’ordine in 24 ore anche direttamente in cantiere.

E molto altro…

Therma V pompa di calore: l’alta efficienza di LG

Sistemi di cablaggio per il fotovoltaico: pubblicato il nuovo listino

Leggi anche:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. More information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi